Bruno Vettore

brrr

Carismatico, attivo, ambizioso, numero uno dei Network Immobiliari in Italia. Bruno Vettore, persona di spicco per il nostro Paese nel settore immobiliare non si arrende nonostante i dati critici in cui l’Italia naviga e continua imperterrito e interessato a proclamare e a far conoscere i segreti dell’avere successo.

Riuscendoci peraltro. Dopo trent’anni passati a dirigere grandi nomi come Tecnocasa, Gabetti e Pirelli Re Franchising ma non solo, ha deciso di mettersi in proprio per costruire nuove reti e aiutare i professionisti dell’Immobiliare (e non solo) a crescere sempre di più.

Attraverso conferenze, master, corsi, interviste ma soprattutto un significativo lavoro personale, continuo e aggiornato, esalta il Real Estate, in principal modo nelle attività di franchising e mostra come diventare leader di successo, imprenditori di se stessi e ottimi consulenti.

Non si occupa infatti solo di immobili e compravendite, o dati statistici basati su questi. Bruno Vettore dedica la sua vita prevalentemente alle persone che stanno dietro a questi scenari, perché senza un buon professionista, preparato ed efficiente, non potrà esserci nemmeno un mercato a caratteri ed esiti positivi.

Il suo quotidiano, ricco di sfide che accetta con gioia e tenacia, lo porta a discutere e operare in tematiche come la leadership e l’organizzazione del team management per una sempre migliore realizzazione dell’obiettivo aziendale: riuscire nel mercato.

Un formatore, uno stratega, un analista, rivolto al mondo manageriale e, pare strano a dirsi, ma anche a quello sportivo mescolando le teorie organizzative dell’azienda con quelle della squadra sul campo da gioco. Pronta per vincere.

Due realtà così diverse eppure così simili. Un funzionario che sposa e i suoi matrimoni, in un connubio perfetto, nessuno può scioglierli. Bruno Vettore, esperto coach, costruisce strumenti anticrisi attraverso motivazioni e tattiche infallibili che oggi l’hanno portato ad essere considerato un popolare trainer e “allenatore di aziende” che vogliono crescere e innalzarsi sopra la media.

Attraverso il suo libro, scritto con tecnica e sensibilità, “TRENT’ANNI DI UN AVVENIRE – una vita da leader”, egli racconta, attraverso note emozionanti, la sua vita, le sue decisioni e incita a credere in se stessi e a perseverare in una progressione umana e professionale.

Non possiamo che esserne grati e orgogliosi perché, Bruno Vettore, è prima di tutto un uomo ma anche un progetto, se mi si passa il termine, tutto italiano. Vale a dire che, pur sconfinando in conoscenze estere, si preoccupa del suo Paese e, districandosi tra Roma, Milano, Napoli, Palermo e una miriade di altre città sempre ben disposte ad accoglierlo, ci annuncia i suoi segreti, ci sostiene e ci guida verso l’evoluzione.

Condividi questo post

Lascia un commento

  • twitter
  • facebook
  • google
  • linkedin
  • rss
  • mail