Esiste un marketing “vecchio”?

idee

E’ possibile considerare “vecchia” una tipologia di Marketing? Pare di no. Nel momento stesso che una sola idea, una soltanto, rivoluzionaria, nuova e fresca, entra a far parte di lui eccolo risorgere ancora più efficace e più forte di prima. Perciò mai potrebbe essere considerato “vecchio” un tipo di Marketing.

Si può rinnovare in continuazione. La colpevole più deleteria è la staticità. La staticità anche del pensiero. La staticità che tutto blocca. Potrà sembrar banale parlare di innovazione in questo tema, ma così banale non è. E’ proprio lei il suo motore, quella linfa vitale della quale il Marketing non può mai fare a meno: la continua creazione.

A considerarsi “vecchie” possono soltanto essere le idee ma, nel momento stesso in cui un’idea nasce come innovativa, tutto il Marketing può giovarne. – Se si porta qualcosa di nuovo si ricomincia a vendere – dicono gli esperti.

E le novità ci sono, basta avere: fantasia, voglia di fare e spremere le meningi. – Ne basta una -, così ripetono – per far da leva a tutte le altre -. Un domino che scaturisce naturalmente e in modo ovvio. Tutto questo anche in ambito Immobiliare. E proprio nei momenti più bui, quando una soluzione la si deve trovare per forza, eccole nascere le illuminazioni alle quali, fino a ieri, non avevamo pensato.

Noi di marketingimmobiliare.it ve ne abbiamo date tante in questi anni ma, naturalmente, non sono terminate. Non possono terminare finchè c’è voglia ed esigenza di creare. E’ la creazione il preludio del produrre.

Ed è con la creazione che si evolve. Tutto cambia: le epoche, gli stili, le mentalità. Anche le idee perciò devono modificarsi e adeguarsi al periodo, a volte facendo anche un salto nel passato quando quel passato riaffiora.

Non importa se è già stato detto o se è già stato fatto. In questo momento è “nuovo”, è una novità e, la novità, metterà di nuovo in moto tutto il marchingegno. Questo è ben diverso dal rimanere fossilizzati sempre allo stesso punto. Fermi. Andare a riprendere lo stratagemma di un tempo, vale a dire scavare, cercare, tirare fuori, etc… è tutta un’altra cosa: induce al fare.

Fare, questa è la parola d’ordine, …fosse anche solo col pensiero anch’essa. Essere fonti inesauribili.

Il Marketing è figlio delle idee e le idee a loro volta sono figlie dell’esecuzione. Ci vuole una buona dose d’intuizione affinchè esse possano prendere poi vita, questo è vero ma l’intuizione arriva osservando, ragionando, vivendo.

E’ il caso di fare appello al noto e antico adagio italiano – Chi dorme non piglia pesci! – il suggerimento più adatto per non farsi prendere ne’ dall’ozio ne’ dallo sconforto se si vuole raggiungere un obiettivo.

Condividi questo post

Lascia un commento

  • twitter
  • facebook
  • google
  • linkedin
  • rss
  • mail