Eventi a tema tecnologico nel mondo degli agenti immobiliari

La platea al Real Estate Awards

La platea al Real Estate Awards

Il fermento e la voglia di cambiamento nel mondo dell’intermediazione immobiliare è evidente anche dal numero di eventi che negli ultimi mesi si sono susseguiti.

L’apripista di questi eventi è stato molto probabilmente il Digital RE Forum, l’evento itinerante nato due anni fa che con varie tappe ha toccato varie città del nord, del centro e anche del sud Italia. Da una “costola” del Digital RE Forum è nato l’anno scorso il Real Estate Awards. Sempre l’anno scorso c’è stato il meeting del gruppo di Facebook “sei un agente immobiliare se” a Roma.

Adesso è il turno del MLS Day organizzato da Casa.it che si svolgerà a Milano il prossimo 22 aprile presso il Grand Visconti Palace.

Cos’hanno in comune tutti questi eventi? A un primo sguardo hanno in comune il forte orientamento al mondo della tecnologia. Il Digital RE Forum, per esempio, ospita le novità di piccole e medie imprese che presentano prodotti e servizi ad alto contenuto di tecnologia per il settore real estate, magari intervallando con speech di relatori e formatori noti nel settore.

Anche nel RE Awards si è parlato molto di tecnologia sia nelle sessioni del convegno, sia nelle categorie dei premi che erano tutte orientate alla tecnologia.

L’evento di Roma di “sei un agente immobiliare se” è nato online. Più tecnologico di così non si può! A differenza degli altri eventi, però, mancava la componente commerciale e aziendale degli sponsor. L’evento era organizzato dalla base ed era autofinanziato.

Dagli eventi auto organizzati, si passa poi agli eventi promossi dalle grande aziende e troviamo il prossimo MLS Day, organizzato appunto da Casa.it (il secondo portale immobiliare italiano) in previsione del loro sbarco nel mercato ancora acerbo ma di sicuro interesse economico delle piattaforme di condivisione. Anche un evento corporate come l’MLS Day è impostato per essere un momento di confronto tra agenti. Ovviamente sul tema della condivisione e della creazione di reti.

In conclusione è evidente che niente (social, mls e tecnologia in generale) e nessuno (pmi e grandi società del settore) è escluso da questo clima di cambiamento. E’ ormai chiaro che la figura dell’agente immobiliare è destinata a cambiare. In meglio.

Antonio Rainò per marketingimmobiliare.it

PS la partecipazione al MLS Day di Casa.it è gratuito previa iscrizione su http://academy.casa.it/mls-day/

Condividi questo post

Lascia un commento

  • twitter
  • facebook
  • google
  • linkedin
  • rss
  • mail