Frimm: evoluzione immobiliare con il nuovo Replat 3

REplat 3

“Frimm e MLS REplat ti portano a caccia di clienti”: è con questo spirito Frimm sta presentando proprio in questi giorni al suo network la sua nuova piattaforma di condivisione immobili, MLS REplat 3.

MLS REplat 3 arriva al termine di un anno ricco di importanti cambiamenti per la Holding guidata dal presidente Roberto Barbato: fra gli altri, il distacco dal concetto di franchising immobiliare in luogo di una definitiva svolta verso società di servizi per agenzie immobiliari.

Ma la novità regina di questi appuntamenti (prossima data, Milano 14 febbraio) è certamente la presentazione di MLS REplat3, la nuova piattaforma online di condivisione immobili che dal 2013 è in dotazione a tutti gli agenti immobiliari del network.

Ricordiamo brevemente, citando Wikipedia, che un MLS è un metodo operativo attivo fra gli operatori immobiliari che prevede la condivisione e la pubblicizzazione delle liste degli immobili, al fine di consentire un’ampia collaborazione fra le parti a favore sia delle agenzie sia dei clienti.
Il Multiple Listing Service nasce indicativamente negli Stati Uniti d’America nei primi anni del XX secolo, è quindi da decenni utilizzato da tutte le reti immobiliari. In Europa è presente già da qualche decennio mentre in Italia si è iniziato a sviluppare dalla metà degli anni novanta.
Tramite gli MLS gli operatori possono soddisfare al meglio le richieste della clientela, potendo favorire sia la domanda che l’offerta. Infatti chi vende avrà la possibilità di avere una platea più ampia mentre chi compra avrà una maggiore scelta di immobili. L’obiettivo dell’MLS è quello di creare quindi un portafoglio di immobili in condivisione, il più vasto possibile: in questo modo è possibile migliorare il servizio al consumatore, oltre ad aumentare le possibilità di business dei singoli operatori.

Il nuovo Multiple Listing Service creato da Frimm, completamente rinnovato e incentrato sulle richieste, è in via di rilascio proprio in queste ore: immaginato sulla base delle esigenze e delle proposte giunte direttamente dagli agenti immobiliari che lo utilizzano, è stato dotato di tante nuove funzionalità come il gestionale e il sincronizzatore degli annunci sui principali portali immobiliari e su Facebook. Vediamone alcune nel dettaglio.

Grafica & usabilità: nuove icone, menù, widget e tanto altro; la veste grafica di MLS REplat 3 è stata completamente rinnovata. Lo stesso dicasi per la facilità di utilizzo della nuova interfaccia: immaginata per venire incontro alle esigenze delle agenzie.

Progetto Tipologie: MLS REplat 3 sarà incentrato su una più coerente e precisa catalogazione degli immobili, delle richieste e della specializzazione di ogni singola agenzia.

Sincronizzazione con portali immobiliari: MLS REplat 3 darà la possibilità di pubblicare gli annunci immobiliari dell’agenzia sui maggiori portali italiani.

Calendario sincronizzabile: il calendario di MLS REplat 3 si potrà sincronizzare con Google Calendar e Microsoft Exchange.

Pagina MLS personalizzabile: la nuova homepage del sistema MLS REplat 3 è completamente personalizzabile dall’agenzia, che sceglie cosa vedere e cosa non vedere. Un po’ come Google, in cui scegliamo questo o quel widget (meteo, news locali, video, etc…)…

Filtri: il sistema di filtri per la ricerca è stato potenziato con nuove voci selezionabili contemporaneamente.

Virtual tour su youtube: direttamente da MLS REplat 3 l’utente avrà possibilità di caricare il link del tour virtuale dell’immobile dal portale youtube.com. Sicuramente una manna per gli agenti meno “tecnologici”.

Condivisione su Facebook: con MLS REplat 3 è possibile condividere la scheda immobile direttamente su Facebook. Un altro passo avanti verso quel social media marketing di cui parliamo spesso qui su Immobiliare.com

Nuovo gestionale dei contatti: grazie al nuovo software gestionale l’agenzia potrà lavorare partendo direttamente dal contatto.

Abbiamo personalmente provato il sistema e riteniamo sia un ottimo prodotto. Ancora complimenti a Frimm per lo spirito innovativo e la capacità di innovarsi con costanza.

Condividi questo post

Lascia un commento

  • twitter
  • facebook
  • google
  • linkedin
  • rss
  • mail