Ilario Toscano: “La ripresa avverrà prima di quanto pensiamo”

 Gruppo Toscano

E’ il presidente di uno dei gruppi immobiliari in franchising più importanti in Italia, stiamo parlando di Ilario Toscano, alla guida del Gruppo Toscano.

Il Gruppo Toscano opera a livello nazionale nel campo immobiliare attraverso una serie di società e divisioni specializzate destinate ad offrire al cliente tutti i servizi legati ad un bene importante come la casa: dall’intermediazione immobiliare a quella finanziaria, dalle ristrutturazioni ai traslochi, fino alle gestioni immobiliari.

La società, nata nel 1982 come “Toscano Immobiliare”, oggi “Gruppo Toscano Holding”, è divenuta nel corso della sua storia di oltre 25 anni uno dei più importanti gruppi immobiliari italiani.

La Direzione Nazionale del Gruppo Toscano è “Villa Nomentana”, un palazzo in stile liberty dei primi ‘900 di oltre 2.500 mq, situato a Roma in Via Nomentana 92.

Ilario Toscano sa il fatto suo. Lo abbiamo intervistato per il nostro Dossier Franchising qualche tempo fa. Abbiamo interpellato i suoi manager parlando di nuove forme di comunicazione e citando l’esperienza virtuosa del “blog” corporate attivo ormai da anni, prima esperienza ad alto livello di “social communication” nell’immobiliare italiano.

Ilario Toscano non è avvezzo a boutade o a frasi ad effetto.

Elegante, raffinato, preciso, competente.

Ha costruito un impero partendo dal basso, basandosi sulla professionalità e su un’immagine vincente.

Puntando su un claim di successo (“Il Gruppo che fa muovere gli immobili in Italia”) secondo solo a quello di Tecnocasa…

Ilario Toscano, parlando recentemente con i media, ha precisato che nel secondo semestre 2012 potremmo forse attenderci una ripresa, se pur minima…

“Un’inversione di tendenza”, commenta Toscano…

Tra le cause di stagnazione Toscano mette in cima la stretta creditizia: la mancanza di aperture di credito è stato elemento nocivo e dannoso… ma anche qui i segnali positivi non mancano, e basta citare Cariparma e Intesa San Paolo, che hanno ripreso ad erogare finanziamenti immobiliari…

“Appena le banche riprenderanno le erogazioni consuete il settore ripartirà”, è questa la convinzione di Toscano.

In tempi di crisi sembra essere la qualità uno dei antidoti: gli immobili di qualità posizionati centralmente rispetto alle città hanno tenuto di più. Prezzi? C’è stato un calo fisiologico e anche gli acquirenti si sono adeguati ma occorre rispettare sempre criteri di buon senso: il prezzo “fuori mercato” non funziona nel tentativo ribasso estremo…

Qualità che deve estrinsecarsi anche nel servizio offerto al cliente, che deve sentire il valore aggiunto del consulente immobiliare

Facile (quantomeno, non così difficile) per grandi gruppi che hanno schedulato programmi di formazione permanente per i propri affiliati, meno per le agenzie “free lance”..

Le sensazioni di Toscano sembrano essere confermate anche da Scenari Immobiliari…

Nel frattempo, testa bassa e lavorare…

Condividi questo post

2 commenti

  1. Giano - 3 settembre 2012

    Certo che se continuano a dire che il mercato si riprenderà prima o poi ci azzeccherranno.

    • Gian Maria Brega - 3 settembre 2012

      in effetti non è proprio così…in ogni caso Ilario Toscano si è abbastanza sbilanciato quando invece molti, anche prestigiosi istituti di ricerca, sono più “vaghi”, parlando di ripresa non prima del 2015..

      noi tutti speriamo che la ripresa avvenga prima possibile…e prima di tutto ci sia una maggiore presa di coscienza da parte degli operatori immobiliari su onori e oneri di questo mestiere…e magari anche una riflessione sugli strumenti e sulla nuova consapevolezza da usare in questo lavoro…

Lascia un commento

  • twitter
  • facebook
  • google
  • linkedin
  • rss
  • mail