L’agente immobiliare specializzato in vendite di lusso

slide4_mini

La vendita degli immobili che rientrano nella categoria di alto valore, sia esso storico, artistico, architettonico, tecnologico, che comprendono quindi una valutazione economica rilevante, deve essere considerata eccezionale, condotta con metodologie diverse dall’usuale.

L’agente che decide di dedicarsi a questo settore deve possedere adeguate doti di inventiva, eleganza, comunicabilità, deve essere capace di esprimersi correttamente, conoscere i termini propri inerenti la professione, e deve anche saper valutare l’interessato, molto probabilmente abituato ad essere ricevuto in modo particolare ed esclusivo, e facilmente più allettato dalla zona, e dalle caratteristiche della casa che non al prezzo.

Tutto il contrario di ciò che avviene durante l’incontro con una famiglia che deve traslocare per questioni di lavoro, o perché ha bisogno di una stanza in più vista la nascita del secondo bimbo. L’interesse in questo caso sarà rivolto maggiormente al costo, alla metratura e ai servizi del luogo.

Per questi motivi sarebbe bene che l’agente si specializzasse, come richiedono molte altre professioni.

L’agenzia che intenda occuparsi di vendite lusso o extralusso dovrebbe formare i propri agenti, ovviamente chi si senta predisposto o possieda i requisiti idonei ad intraprendere la competenza di una sezione così delicata, nell’ambito dell’attività generale dell’azienda.

Ancora più necessario sarà per quelle agenzie che trattano soltanto questo particolare campo.

Un giovane che decida di lavorare in proprio, e di dedicarsi alla vendita di alto livello, deve necessariamente aprirsi a vedute più ampie, che comprendano spostamenti improvvisi e lunghi viaggi anche inattesi, deve predisporsi all’eventualità di incontri con figure importanti, di visibilità pubblica, le persone abbienti ricevono anche giocando a golf o durante un party, spesso acquistano solo con uno sguardo alle foto, non hanno problemi nè schemi mentali, e lo palesano con indifferenza.

L’agente deve sapersi calare nella parte senza sentirsi inferiore, deve dimostrare di conoscere alla perfezione ciò che sta trattando, anche se potrebbe verificarsi che al cliente non interessi minimamente perché magari acquista solo a scopo commerciale, solitamente non sono di gran rilievo le metrature, il numero dei locali, o quante terrazze possiede l’immobile, quanto invece la zona territoriale, l’area esterna, la vista, il carattere del valore, se storico, architettonico o quant’altro, la considerazione che la costruzione ha avuto da parte dei periodici più importanti del mercato immobiliare di lusso.

Mettere in visibilità un immobile del genere comporta una strategia diversa, non serve affidarsi ai portali web che trattano qualsiasi tipologia di case, credere che in questo modo arriverà a più persone è un inganno, giungerà ad una miriade di lettori non interessati. L’informazione deve arrivare ad una clientela mirata, teniamo presenti siti che trattino solo questo campo e le riviste che si rivolgono alle persone più influenti di fama internazionale.

Non ultimo teniamo presente che una qualsiasi fabbricato, se posto in un luogo interessante, può diventare extralusso, vale la pena affrontare la sfida, se pur costosa, delle modifiche di alto livello, per introdurre poi la costruzione nella categoria extralusso, un settore sempre stabile che ha resistito a blocchi e crisi del mercato immobiliare generale.

Condividi questo post

Lascia un commento

  • twitter
  • facebook
  • google
  • linkedin
  • rss
  • mail