Le idee di marketing non sono sempre così lontane

Vedendo questa immagine mi è venuto in mente questo vecchio post (ma ancora valido) di Gian Maria Brega sul parallelo tra il marketing immobiliare e il marketing delle acque minerali.

Il nocciolo del discorso è che visto che le acque minerali sono tutte uguali, tocca al marketing creare delle differenze. Analogamente l’offerta dei vari brand dell’intermediazione immobiliare è sostanzialmente sempre la stessa cosa. Tocca al marketing creare delle differenze.

In cerca di queste tanto ambite “differenze” si rivolge spesso l’attenzione all’estero. E’ naturale farlo. Un francese, un inglese o un americano sono diversi da noi e sicuramente comunicano in modo diverso. Succede poi di guardare all’estero e di ritrovarsi in Italia. L’immagine che vedete è relativa alla presentazione (degustazione?) di una famosa acqua italiana in una nota cantina vinicola della California.L’artista Kurt Wenner che fa pitture e trompe l’oeil su pareti e pavimenti ha realizzato un bellissimo soggetto rinascimentale sul pavimento che si presta a un gioco fotografico. In pratica si può “salire” sul tappo della bottiglia come fa la persona al centro della foto. Potrei sbagliare ma non ho mai visto in Italia un’azione di marketing così creativa né dalla stessa società, nè da altre dello stesso settore.

Quindi visto che il marketing immobiliare è come quello delle acque minerali traiamo spunto da questa immagine. Non sempre è necessario guardare all’estero per trovare idee nuove, basterebbe spremersi le meningi a casa propria.

 

Antonio Rainò per immobiliare.com

 

 

Condividi questo post

2 commenti

  1. g. greco - 20 novembre 2012

    1, Brega la fa un po’ facile con le acqua minerali. Dimentica o forse non sa che i Retailer (gli intermediari fra Produttori di Acque minerali e il Cliente finale) vendono le acque in minerale con un prezzo inferiore ai costi diretti sostenuti (costo di acquisto + costo logistici), senza contare i costi occulti per lo spazio occupato che potrebbe essere destinato ad altre merci. I Retailer lo fanno per offrire un servizio al cliente e perché ci guadagnano nel mix complessivo. Almeno così credono loro:-)
    1.1 L’unica leva che il Marketing finora ha utilizzato è quella di massicci investimenti in pubblicità di ogni tipo (sono tra i maggiori inserzionisti sui Media) e continue promozioni di prezzo (gran parte dell’acqua si vende in Promozioni di prezzo).
    1.2 Negli USA l’acqua Panna in particolare ha un posizionamento di prezzo molto elevato (e non può essere altro se occorre pagare il trasporto di acqua dall’Italia all’USA), simile a quello della Perrier e punta soprattutto alla Ristorazione come canale di vendita. Inoltre gli Usa sono un mercato ancora con grandi margini di crescita mentre l’Italia è un mercato fin troppo maturo.
    2. Sicuri che il compito del Marketing sia solo far apparire differenti prodotti sostanzialmente uguali? Talvolta è fare prodotti innovativi: ChanteClair Sgrassante Universale, Duffer etc sono esempio di prodotti innnovativi tanto per rimanere nel largo consumo.
    3. Infine non capisco l’accostamento con l’acqua minerale. E’ vero che le brand dell’intermediazione fanno di tutto per assomigliarsi, ma è altrettanto vero che piuttosto che partire dal differenziarsi sui servizi, potrebbero iniziare dal prodotto che vendono, gli immobili che sono diversi gli uni dagli altri (soprattutto se guarda all’usato) ma che una strategia sconsiderata di queste Brand fa di tutto per far apparire tutte uguali. E’ un proliferare di “Signorile, tre locali con cucinotto e bagno” sia in Piazza Duomo a Milano che a Rozzano 🙂

    • Antonio Rainò - 20 novembre 2012

      1) l’accostamento è chiaramente una forzatura. Il punto secondo me/noi è che se si fa marketing sull’acqua perché se fa ancora così poco sugli immobili? E qui ricomprendo tutti gli altri due spunti.
      2) un’azienda realmente orientata al mktg agisce sulla sostanza non (solo) sull’apparenza. Lo diciamo da due anni.
      3) se cerchi tutti i nostri articoli su come usare il prodotto immobiliare come leva di mktg, trovi esattamente quello che dici.

Lascia un commento

  • twitter
  • facebook
  • google
  • linkedin
  • rss
  • mail