Piccolo vademacum per il pricing immobiliare

"Ok il prezzo è giusto". Mitica trasmissione anni '80 condotta dall'ancor più mitica Iva Zanicchi

Senza voler affrontare in maniera superficiale i temi di estimo, vale la pena fornire un’indicazione di quali siano gli elementi che contribuiscono al valore di un immobile (in positivo o in negativo), rispetto per esempio alle indicazioni di valore fornite dai vari bollettini immobiliari.

Si tratta di elementi che, nel caso dei normali appartamenti destinati a uso residenziale, rientrano in 3 categorie di argomenti: la zona, lo stabile e l’immobile.

Elementi relativi alla zona

  • Localizzazione. La zona e l’indirizzo.
  • Qualità generale della zona in cui insiste l’immobile.
  • Grado di accessibilità.
  • Tipologia di mezzi pubblici che servono la zona.
  • Facilità nei parcheggi.
  • Tipologia e grado di traffico veicoli.
  • Presenza di verde pubblico.
  • Presenza di piste ciclabili.
  • Vicinanza a servizi commerciali, ricreativi e scolastici.

Elementi relativi allo stabile

  • Tipologia di immobile (condominio, villa a schiera, casa unifamiliare, ecc) con indicazione della valenza architettonica (normale, di pregio, ecc)
  • Grado di manutenzione dello stabile.
  • Piano con riferimento al numero di piani complessivi dell’edificio.
  • Presenza dell’ascensore.
  • Presenza di portineria.
  • Tipologia di riscaldamento.

Elementi relativi all’immobile

  • Disponibilità (libero, occupato o in affitto).
  • Suddivisione interna dell’immobile.
  • Metratura commerciale. Quindi comprensiva dei muri perimetrali al 100% se non confinano con altri immobili e al 50% in caso contrario. I balconi devono essere conteggiati al 50% e le altre pertinente (cantine, solai, ecc) tra il 5 e il 25% a seconda dell’utilità.
  • Grado di conservazione.
  • Presenza di impianti avanzati (condizionamento, antifurto, videocitofonia, domotica, ecc).
  • Esposizione. Numero di facciate che ha l’immobile.
  • Vista dall’immobile.

L’analisi e l’attribuzione dei giusti a questi elementi consente di definire il valore corretto di un’immobile.

 

Antonio Rainò per Immobiliare.com

 

 

 

Condividi questo post

Lascia un commento

  • twitter
  • facebook
  • google
  • linkedin
  • rss
  • mail